Si trova localizzata in localitÓ Passo Murazzo, a sei Km. dell'abitato, sulla riva destra del Torrente Agr˛ e nelle vicinanze del Torrente Caprinaro. E' l'unica che attualmente svolge le funzioni di Santuario e ricorda il passaggio del santo in tale localitÓ avvenuto nell'anno '66 d.c.; vi si celebra annualmente la vigilia della festa di San Filippo, giorno 11 Maggio, con la partecipazione di una grande moltitudine di devoti. La mancanza di documenti non ci permette di stabilire con esattezza il periodo al quale risale il tempio, ma dai racconti arrivati fino ai nostri giorni si ha notizia che la realizzazione dell'edificio dovrebbe risalire al periodo compreso fra il 1915 e il 1922. Si racconta che la costruzione della chiesa sia avvenuta grazie al lavoro e alla partecipazione gratuita dei cittadini Liminesi che contribuiscono portando pietre, legname, e tegole delle locali fornace e che anno dopo anno hanno reso possibile la realizzazione dell'opera. La chiesa, di non grandi dimensioni (circa 90 mq.), aveva anticamente la copertura a falde con le tegole di fabbricazione locale. Negl'anni '50, a causa delle precarie condizioni, e stata sostituita con un solaio piano e durante questi lavori la campana che si trovava posta nel timpano della facciata Ŕ stata spostata altrove chiudendo la stessa apertura.                                                               

                                                                                                       Il santo al suo arrivo al Santuario di passo Murazzo

 

Al Santuario si arriva da uno svincolo della strada provinciale numero 12 sito nelle vicinanze del ponte sovrastante il Torrente Caprinaro. Lo svincolo Ŕ stato realizzato nel 1964 dall'amministrazione comunale del tempo ed Ŕ stato integrato con altri interventi dell'argine del Torrente fatti nel 1981 e nel 1987. In precedenza si arrivava alla frazione Murazzo attraverso la strada mulattiera che collegava l'abitato di Limina al Torrente Agr˛ e che iniziava nelle vicinanze della chiesa e dei fabbricati vicini ad essa. Con la realizzazione la strada rotabile avvenuta negli anni 1930/40 si ricavava un sentiero sul letto del Torrente Caprinaro che veniva attraversato in due punti. Infine con la realizzazione dello svincolo nel 1964 si realizzava una pista carrabile costeggiante la sponda sinistra del Torrente.

San Filippo nella Piazza antistante la chiesa